• L'ARRESTO DI JIMMY LAI

    Hong Kong, la nuova legge per reprimere la stampa

    Con un raid spettacolare, trasmesso in diretta video, un centinaio di agenti della polizia di Hong Kong ha fatto irruzione nella sede del quotidiano Apple Daily, il principale punto di riferimento della rivolta democratica. L’editore, l’imprenditore cattolico Jimmy Lai, è stato arrestato in base alla nuova legge sulla sicurezza nazionale

    English Español
    • ISLAM

    Maira e Huma sequestrate in Pakistan. Il triste destino delle spose-bambine cristiane

    In Pakistan, la questione delle spose-bambine cristiane rapite da uomini islamici ha ormai da tempo aperto una serie di contenziosi legali. Quello che è avvenuto negli anni scorsi, con il caso di Asia Bibi, è nulla a confronto con quello che stanno patendo Maira Shahbaz e Huma Younus, rispettivamente 14 e 15 anni. La loro vicende giudiziarie potrebbero seriamente rappresentare un precedente per il paese asiatico e sono la conferma di quanto i fondamentalisti islamici siano abili a manipolare a loro favore le leggi vigenti

    English Español
    • TURCHIA ISLAMICA

    Una madrassa in Santa Sofia. Ma Erdogan perde consensi

    Ali Erbas, il capo del Diyanet, ha annunciato l’intenzione di aprire in Santa Sofia una madrassa (scuola coranica). Per completare la riconversione in moschea della storica basilica, museo laico dal 1935. Nonostante queste mosse propagandistiche, la politica di Erdogan convince sempre meno i turchi. I sondaggi lo danno addirittura perdente

    • COMUNISMO

    Cina-Vaticano, due anni dopo c'è più persecuzione

    A due anni dalla firma degli accordi provvisori fra Cina e Santa Sede, non possiamo ancora conoscere il loro contenuto, ma possiamo valutarne gli effetti sulla vita di sacerdoti e fedeli. L’agenzia Asia News ha raccolto una serie di testimonianze, che dimostrano come la persecuzione sia in aumento

    LA CHIESA DI HONG KONG di Aurelio Porfiri

    English Español
    • SARDEGNA

    Satanisti devastano chiesa. L'unica legge che serve è sulla Cristianofobia

    Satanisti, e non semplici vandali, devastano una chiesetta in riva al mare, disegnano simboli di rituali demoniaci. Poi fanno sesso sull'altare e orinano sulle acquasantiere vuote. Mentre si fa la guerra alle opinioni col Ddl Zan, episodi come quello accaduto in un condominio per vacanze a Porto San Paolo, in Sardegna, sono all'ordine del giorno e vengono denunciati a fatica. Il parroco alla Bussola: «Faremo una Messa di riparazione». E se la legge necessaria fosse quella sulla cristianofobia che punisca i satanisti? 
    - NICARAGUA, IL ROGO IN CATTEDRALE di Luca Volontè

    • DISEGNO DI LEGGE

    Ateismo di stato, l'ultima trovata grillina

    Ben ventisette senatori 5Stelle hanno firmato un disegno di legge costituzionale per modificare l'articolo 1 della Costituzione in modo da introdurre il principio di laicità. In realtà la relazione introduttiva dimostra che non di laicità si tratta ma di laicismo: cancellazione della storia del nostro paese e dell'Occidente, e riduzione della religione a mero fatto privato. Un ulteriore attacco alla civiltà cristiana, una deriva in stile sovietico. La storia ha già dimostrato cosa accade quando si pensa di eliminare la religione cristiana: il Terrore della Rivoluzione francese, il nazismo, il comunismo....

    • SCONTRO A BARCELLONA

    Vietato piangere i morti del Covid: vescovo multato

    L'offensiva atea del governo catalano non si ferma neanche davanti ai morti: il vescovo di Barcellona è indagato per aver violato l'assurda regola di massimo 10 fedeli in chiesa. Per il funerale delle vittime del Covid c'erano 200 persone nella Sagrada Família (che ne può contenere 9000). Il vescovo denuncia: «Violata la libertà di culto». 

    English Español
    • DIRITTI INALIENABILI

    Gli Usa lanciano la sfida alla dittatura dei nuovi diritti

    Il segretario di Stato Usa Pompeo presenta la bozza del Rapporto della Commissione per i Diritti inalienabili: riaffermato il diritto alla vita e alla libertà dati dal Creatore, i nuovi diritti sono espressione di lobby. Proteste delle multinazionali dell'aborto e dei centri di potere Lgbt. 

    • OCCIDENTE DISTRATTO

    L'islam rientra a Santa Sofia, e non si ferma lì

    Dopo 86 anni l’islam torna a pregare in quella che fu la chiesa più importante della cristianità, ma all’Occidente non è sembrato un evento per cui alzare la voce. Erdogan si gode il trionfo islamista e annuncia lavori per decristianizzare la Basilica e sbarcare anche in Andalusia. 

    • IL CASO

    Due islam si scontrano sulle chiese e su Santa Sofia

    In Pakistan due cattedrali dichiarate patrimonio nazionale e restaurate dal governo, mentre tiene banco nel mondo islamico la trasformazione in moschea di Santa Sofia, in cui avviene oggi la prima preghiera islamica. Esultanza per alcuni gruppi islamici, forti critiche dagli Emirati Arabi.

    • INTERVISTA/IL VESCOVO GINOUX

    «Cattolici soffocati dall'aggressività di laicismo e islam»

    Le chiese incendiate in Francia sono solo la punta dell'iceberg di un clima di ostilità nei confronti dei cristiani. C'è una convergenza evidente tra forze laiciste e una presenza sempre più significativa dell'islam. Mentre si costruiscono moschee, le chiese cristiane - il cui mantenimento spetta allo Stato - vengono abbandonate a loro stesse e chiuse. Parla il vescovo di Montauban, Bernard Ginoux, che su Santa Sofia dice: «L'accordo di Abu Dhabi è stato vanificato, Erdogan sta attuando una politica di espansione ed egemonia nel Mediterraneo in nome dell'islam, con lui il dialogo è impossibile».
    - DUE ISLAM SI SCONTRANO SU CHIESE E SANTA SOFIA, di Anna Bono

    English Español
    • SICILIA

    Omofobia, via alla gogna: offese al don contro la legge

    È stato definito sui social "pericoloso", "delirante", "schifoso". Poi preso di mira dai siti gay e segnalato al suo vescovo di Palermo come "mentitore spudorato". Infine messo alla gogna sui giornali per la sua omelia contro il Ddl Zan in cui ha denunciato i gruppi omosessualisti. Ma nessuno dei cosiddetti difensori dei diritti ha difeso don Calogero D'Ugo dagli attacchi, questi sì d'odio. Ecco un assaggio della legge bavaglio che si prepara in Parlamento: chi non si allinea sarà messo alla berlina, in attesa che scatti la galera.
    - OGGI IL GIORNO DECISIVO SUL DDL ZAN di Nico Spuntoni