Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Sant’Albino di Angers a cura di Ermes Dovico

Cinema e tv


Povere creature! Un film osceno, candidato all'Oscar
CINEMA SQUALLIDO

Povere creature! Un film osceno, candidato all'Oscar

Tratto dall’omonimo romanzo di Gray, il film di Lanthimos abbonda di pornografia e violenza, restituendo un’immagine degradante di sesso, libertà e femminilità. Un pessimo esempio di cinema, candidato a 11 Oscar.


Allarme "Hazbin Hotel", la serie tv che riabilita i demoni
NUOVO SATANISMO

Allarme "Hazbin Hotel", la serie tv che riabilita i demoni

Un cartone animato ("per adulti") dove gli abitanti dell'inferno sono vittime di un cielo "cattivo": un rovesciamento, appunto, diabolico. L'Associazione Internazionale Esorcisti denuncia i rischi di questa normalizzazione del male.


Il canto della libertà che rompe il tabù sulla pedofilia
il film

Il canto della libertà che rompe il tabù sulla pedofilia

Dopo un solo giorno di programmazione in Italia, The sound of freedom è già al secondo posto al botteghino. La Bussola ha visto la pellicola del momento e ha capito perché è osteggiata dallo snobismo mainstream: perché ha il merito di rompere tutti i tabù sulla pedofilia. 


Presepe blasfemo su Rai 2, intervenga la Commissione di vigilanza
LA DENUNCIA

Presepe blasfemo su Rai 2, intervenga la Commissione di vigilanza

Una parodia blasfema della Natività, andata in scena lo scorso 26 dicembre sulla TV pubblica. Un’offesa a Dio e a milioni di italiani. Necessario un intervento della Commissione parlamentare di vigilanza sulla Rai.


3 gennaio 1954: io, primo autore televisivo della RAI
ANNIVERSARIO

3 gennaio 1954: io, primo autore televisivo della RAI

Settanta anni fa la RAI iniziava le trasmissioni televisive. Ecco la eccezionale testimonianza di colui che scrisse i testi del documentario "Antenne TV" andato in onda in quella occasione.


La Rai che fa piangere: psicanalisi dei Vip in diretta Tv
TELEVISIONE

La Rai che fa piangere: psicanalisi dei Vip in diretta Tv

L'ultima evoluzione della Tv del dolore: i Vip, come Fedez e Belen Rodriguez, confessano in Rai la loro depressione, per cause sentimentali o di salute. E l'interesse pubblico qual è?


C'è ancora domani, stereotipi per una narrazione contro la famiglia
IL FILM DEL MOMENTO

C'è ancora domani, stereotipi per una narrazione contro la famiglia

La Bussola ha visto C'è ancora domani. Un concentrato "a tesi" di stereotipi per fissare nel voto alle donne l'inizio della loro salvezza da padri-mariti violenti, fascisti e donnaioli. E colpire la famiglia cristiana. Eppure è la generazione dei nostri nonni che ha ricostruito questo Paese dopo la guerra. Si meritavano questo quadretto?


Green Border: il film antipolacco, spacciato per capolavoro
PROPAGANDA

Green Border: il film antipolacco, spacciato per capolavoro

Finanziato e prodotto da numerose istituzioni straniere, Green Border rappresenta in modo falsato gli eventi lungo il confine polacco-bielorusso, per denigrare la Polonia conservatrice. Regista è l’anticlericale Agnieszka Holland.


Oppenheimer, Nolan non può riabilitare il distruttore di mondi
IL FILM CULTO

Oppenheimer, Nolan non può riabilitare il distruttore di mondi

Il regista britannico Christopher Nolan si cimenta nella biografia del padre della bomba atomica, compiendo un miracolo visivo e cinematografico. Ma il suo tentativo di riabilitare Oppenheimer politicamente e moralmente può risultare controproducente. A meno che non si sia già dalla sua parte. 


Barbie, il fallimento dell'ideologia femminista
IL FILM DELL'ESTATE

Barbie, il fallimento dell'ideologia femminista

Il film dell'estate, Barbie, non è un film femminista, ma una divertente disamina del femminismo passato e presente. E sul suo fallimento. Non solo pop e colori pastello, ma anche tanta riflessione sul ruolo dell'uomo e della donna. Finale sorprendente. Vietato nei Paesi musulmani. 


Sound of Freedom, chi ha paura del film anti-pedofilia
IL FILM CULTO

Sound of Freedom, chi ha paura del film anti-pedofilia

Batte tutti i record il film Sound of Freedom, con Jim Caviezel, sulla lotta al traffico di minori. Eppure è una pellicola indipendente, rifiutata dalle grandi case produttrici. Media e critica continuano a parlarne male. Coscienza sporca?


Non solo Kung Fu: l'(a)teologia di Bruce Lee
anniversario

Non solo Kung Fu: l'(a)teologia di Bruce Lee

50 anni fa moriva la star del cinema che diffuse nel mondo il fascino delle arti marziali. Lottatore, ma anche uomo di pensiero, sviluppò una sua peculiare via di perfezionamento personale segnata dal sincretismo e dall'assenza di Cristo.