Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Charbel Makhluf a cura di Ermes Dovico

Persecuzione


Il capo dei vescovi asiatici è con Zen: «Hong Kong è uno stato di polizia»
ESCLUSIVO/PARLA BO

Il capo dei vescovi asiatici è con Zen: «Hong Kong è uno stato di polizia»

Il cardinale birmano Charles Maung Bo, presidente della Federazione delle Conferenze episcopali asiatiche, affida alla Bussola un messaggio di vicinanza al confratello cardinale Zen dopo l'arresto e denuncia: «Hong Kong era una delle città più libere e aperte dell'Asia, oggi è stata trasformata in uno Stato di polizia. È spaventoso che il governo abbia infranto le promesse siglate in un trattato internazionale». L'appello a tutti i cristiani: «Il 24 maggio tutte le Chiese preghino Maria Ausiliatrice e facciano Messe votive per la libertà religiosa».  


India, cristiani perseguitati anche a Pasqua
INDUISMO

India, cristiani perseguitati anche a Pasqua

I fondamentalisti indù non hanno risparmiato i cristiani neanche durante la Settimana Santa. Nell'Uttar Pradesh, una folla di nazionalisti indù circonda una chiesa protestante. I fedeli sono accusati di "conversioni forzate" e 36 arrestati dalla polizia. L'accusa di "conversione forzata" è il classico pretesto per colpire i cristiani. 


Cristiani nell'ombra delle persecuzioni islamiche
RAPPORTO OPEN DOORS

Cristiani nell'ombra delle persecuzioni islamiche

Rapporto Open Doors sulla persecuzione dei cristiani nel mondo, pubblicata l’edizione 2022 della World Watch List (WWList), l’elenco dei 50 Stati in cui i cristiani sono più duramente colpiti. Con la presa del potere dei Talebani, l'Afghanistan diventa il caso di repressione religiosa più grave, scavalcando per la prima volta anche la Corea del Nord comunista. L'islam, in generale, è il maggior persecutore di cristiani. I regimi e i movimenti islamici, infatti, sono responsabili in otto degli 11 paesi in cui la persecuzione dei cristiani è classificata estrema e complessivamente in 38 dei 50 paesi della World Watch List. Anche la Cina fornisce un modello funzionante di repressione, copiato da altri regimi.


Missionari uccisi, testimoni di fede in un mondo violento
RAPPORTO FIDES 2021

Missionari uccisi, testimoni di fede in un mondo violento

L’agenzia di stampa Fides ha pubblicato il suo rapporto annuale sui missionari uccisi nel mondo. Sono 22 fra religiosi e laici. In Africa si conta la metà delle vittime. Non sono martiri, in senso stretto, ma persone che testimoniavano la fede in contesti di violenza e di sopraffazione.


India anti-cristiana, stretta sulle Suore di Madre Teresa
CRISTIANI PERSEGUITATI

India anti-cristiana, stretta sulle Suore di Madre Teresa

Gli integralisti indù non tollerano che i cristiani accolgano anche i fuori casta trattandoli da pari. Negli Stati si moltiplicano le leggi "contro le conversioni forzate". Le chiese sono aggredite. E nel mirino sono finite anche le Missionarie della Carità.


I nazionalisti indù insidiano la vita dei cristiani
Induismo

I nazionalisti indù insidiano la vita dei cristiani

Dal 2014 la vita dei cristiani in India diventa sempre più difficile a causa dei frequenti episodi di intolleranza nei loro confronti

 


Un Comitato per restituire le proprietà sottratte ai cristiani iracheni
Iraq

Un Comitato per restituire le proprietà sottratte ai cristiani iracheni

Approfittando della fuga dei proprietari cristiani dal paese e della connivenza di funzionari corrotti molte case e terreni sono stati espropriati. Adesso i cristiani di ritorno li reclamano


Grande partecipazione alle Messe nel distretto indiano di Kandhamal
Natale 2020

Grande partecipazione alle Messe nel distretto indiano di Kandhamal

I fedeli hanno celebrato con gioia il Natale, entusiasti di poter ricevere i sacramenti e assistere alla Messa nonostante il Covid-19


Assolto in Pakistan un cristiano condannato a morte per blasfemia
Blasfemia

Assolto in Pakistan un cristiano condannato a morte per blasfemia

L’Alta corte di Lahore ha assolto Sawan Masih dall’accusa di aver insultato il profeta Maometto. L’uomo, condannato alla pena capitale, ha trascorso nel braccio della morte sei anni

 


In Laos i cristiani chiedono libertà di culto
Comunismo

In Laos i cristiani chiedono libertà di culto

 

Benché una legge preveda misure di protezione della minoranza cristiana, i fedeli nelle aree rurali subiscono discriminazioni e abusi sia dalla popolazione che dalle autorità governative


I cristiani vietnamiti ricordano il cardinale Van Thuan
Vietnam

I cristiani vietnamiti ricordano il cardinale Van Thuan

Il 16 settembre è stato celebrato il 18° anniversario della morte del cardinale, vittima della persecuzione del regime comunista, di cui è in corso il processo di canonizzazione

 


I cristiani indiani ricordano il pogrom induista del 2008 nell’Orissa
Induismo

I cristiani indiani ricordano il pogrom induista del 2008 nell’Orissa

L’uccisione di un leader dell’organizzazione induista Vishva Hindu Parishad aveva scatenato una caccia al cristiano benché il responsabile dell’omicidio fosse un gruppo maoista