Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Gregorio Barbarigo a cura di Ermes Dovico

Politica


Dopo l'Abruzzo la Maggioranza si ricompatta e pensa alle Europee
LE ELEZIONI/1

Dopo l'Abruzzo la Maggioranza si ricompatta e pensa alle Europee

Le elezioni di domenica hanno confermato il Presidente uscente di Fratelli d'Italia. Tuttavia sono ben altre le prove che attendono le due coalizioni, a cominciare dal voto europeo, al quale ogni forza politica si presenterà da sola. La crisi della Lega per la Meloni sarà una mina vagante.


Costituzione abortista, Macron punta ad esportarla in UE
revival giacobino

Costituzione abortista, Macron punta ad esportarla in UE

Primo Paese a inserire nella carta costituzionale il diritto all'aborto, la Francia mira all'effetto domino. Che diventa effetto boomerang se la moltiplicazione di diritti conduce al "diritto" nichilista dell'uomo di negare la sua stessa vita.


Il dossieraggio è la spada di Damocle di questa legislatura
spionaggio politico

Il dossieraggio è la spada di Damocle di questa legislatura

Le sinistre agitano spesso lo spettro del ritorno alla dittatura fascista, ma in realtà sembra che per la vita politica del Paese e per gli equilibri democratici sia molto più minaccioso il dossieraggio. L'indagine di Perugia è destinata a sconvolgere la politica. 


I socialisti europei e il solito spauracchio dell’estrema destra
IL CONGRESSO

I socialisti europei e il solito spauracchio dell’estrema destra

Venerdì e sabato 1-2 marzo si è svolto a Roma il congresso del Partito del socialismo europeo. Soliti temi, dall’ambientalismo all’individuazione del “nemico” nell’estremismo di destra.


Test psicologici ai giudici, torna l'idea del Cavaliere
clima incandescente

Test psicologici ai giudici, torna l'idea del Cavaliere

Riproposta al Senato la valutazione psicoattitudinale degli aspiranti magistrati. Toghe inalberate, ma all'estero lo si fa già. Ed è una garanzia per i cittadini.


Le mani di Zuckerberg sul voto europeo: Meta censurerà la destra
INGERENZE SOCIAL

Le mani di Zuckerberg sul voto europeo: Meta censurerà la destra

Meta, l'azienda proprietaria di Facebook e Instagram, prepara una rete di controllori (di sinistra) che modereranno i contenuti degli europei per le elezioni. 


La Sardegna a sinistra, un voto che indebolisce la Meloni
resa dei conti

La Sardegna a sinistra, un voto che indebolisce la Meloni

Fratelli d’Italia voleva imporre un suo candidato al posto del leghista Solinas: una sconfessione di fatto dell'operato del governatore uscente che, però, equivale a farsi bocciare dagli elettori. 


Il congresso di Forza Italia, partito tenuto in vita artificialmente
DOPO BERLUSCONI

Il congresso di Forza Italia, partito tenuto in vita artificialmente

Dopo la morte di Berlusconi, Forza Italia, con un congresso, vuol diventare un partito "normale". Ma dopo le europee potrebbe non avere un futuro. 


Regolare il web in UE: un pretesto per imbavagliare
chi controlla i controllori?

Regolare il web in UE: un pretesto per imbavagliare

A garantire il rispetto delle misure sui contenuti online sarà un gruppo irlandese pieno di sostenitori dell’aborto e del gender. Che giocherà un ruolo chiave in vista delle elezioni europee.


La ricandidatura di von der Leyen, con l’appoggio di Soros
COMMISSIONE EUROPEA

La ricandidatura di von der Leyen, con l’appoggio di Soros

Prima ancora di ricevere il sostegno ufficiale del suo partito, Ursula von der Leyen ha incassato in una cena di gala il deciso sostegno di Alex Soros. Segno che l’intento della presidente della Commissione europea è proseguire la guerra ai valori cristiani.


Intervista a Formica: famiglia Borrelli offesa. Ma le accuse sono reali
MANI PULITE

Intervista a Formica: famiglia Borrelli offesa. Ma le accuse sono reali

Rino Formica, ex politico socialista, svela al Corriere l'aspirazione al Quirinale del magistrato Borrelli. La famiglia si offende. Ma è tutto dimostrabile.


Quello strano silenzio sugli Agnelli da parte dei grandi giornali
MEDIA E POTERE

Quello strano silenzio sugli Agnelli da parte dei grandi giornali

Le vicende giudiziarie della famiglia Agnelli, l'indagine che riguarda loro presunte violazioni fiscali, non interessano ai grandi quotidiani. Sarà che ne sono proprietari?