Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Federico di Utrecht a cura di Ermes Dovico

Papa francesco


Il Papa: «Via casa e stipendio al cardinale Burke»
VATICANO

Il Papa: «Via casa e stipendio al cardinale Burke»

Fonti vaticane alla Bussola: l’annuncio fatto ai Capi Dicastero della Curia Romana, Burke definito un «nemico». Il cardinale non ha ancora ricevuto un atto formale, ma i precedenti inducono a pensare che non sia solo una minaccia, che già sarebbe comunque grave.


Israele, Argentina, Ucraina: i passi falsi di papa Francesco
SANTA SEDE

Israele, Argentina, Ucraina: i passi falsi di papa Francesco

Il pontificato attuale è destinato a passare alla storia anche per le gaffes diplomatiche che caratterizzano i suoi interventi sia sulle crisi internazionali sia sulla politica interna del suo paese d’origine.


Israeliani e palestinesi in Vaticano. Intesa Israele-Hamas
medio oriente

Israeliani e palestinesi in Vaticano. Intesa Israele-Hamas

Papa Francesco ha incontrato i parenti di ostaggi e prigionieri di entrambe le parti e ha rivolto un appello per la fine del conflitto. A Gerusalemme via libera a tregua e scambio di prigionieri.


Strickland, una rimozione al di fuori del diritto canonico
L’ANALISI

Strickland, una rimozione al di fuori del diritto canonico

La rimozione, decisa da papa Francesco, di mons. Strickland dalla guida della diocesi è avvenuta senza alcun processo, al di fuori delle norme canoniche. Idem per mons. Torres nel 2022. Ciò è contrario alla carità e giustizia naturale, come spiegava san Giovanni Paolo II.


Il pontificato delle purghe: dieci anni di defenestrazioni
a suon di misericordia

Il pontificato delle purghe: dieci anni di defenestrazioni

Non solo Strickland. La lunga serie dei vescovi rimossi anzitempo da Papa Francesco ha conosciuto un'accelerazione nell'ultimo anno e mezzo: colpirne uno per educarne cento.


Inizia i lavori la Commissione Nuovi Martiri-Testimoni della Fede
CHIESA

Inizia i lavori la Commissione Nuovi Martiri-Testimoni della Fede

Il suo compito è redigere un catalogo di tutte le persone che dal 2000 hanno perso la vita per confessare Cristo e il suo Vangelo


Strickland, i motivi della rimozione sono inconsistenti
ATTO ARBITRARIO

Strickland, i motivi della rimozione sono inconsistenti

Mancanza di comunione con i vescovi USA, mancanza di supporto al Sinodo sulla sinodalità e a Traditionis Custodes. Questi i motivi per cui mons. Strickland sarebbe stato rimosso dalla guida della diocesi di Tyler. Motivi fumosi, per un atto pontificio così grave.


Firma col copia-incolla: l'ultimo imbroglio del cardinal Tucho
VATICANO

Firma col copia-incolla: l'ultimo imbroglio del cardinal Tucho

Le firme del Papa e del Prefetto per la Dottrina della Fede sulle risposte circa l'ammissione di gay e trans ai sacramenti non sono autentiche, ma prese da un altro foglio male scansionato. Con la nuova gestione al Dicastero una svista tira l'altra.


Lo stile  Fernández: violentare le citazioni, per minare la fede
IL PREFETTO DEL DDF

Lo stile Fernández: violentare le citazioni, per minare la fede

La nomina di Fernández a prefetto del Dicastero della Dottrina della Fede ha impresso un’accelerazione al processo di dissoluzione del cattolicesimo avviato da Francesco. Basta analizzare le caratteristiche dei cinque documenti fin qui da lui emessi.


Rimozione di Strickland, un atto di arroganza del potere
RESA DEI CONTI

Rimozione di Strickland, un atto di arroganza del potere

Il caso del vescovo texano segna un punto di svolta, somiglia a una dichiarazione di guerra nella Chiesa, una sorta di scisma in atto. Una situazione che richiede ai vescovi una obiezione di coscienza attiva.


Strickland rimosso dal Papa, i passi di una scelta preoccupante
IL CASO

Strickland rimosso dal Papa, i passi di una scelta preoccupante

Monsignor Strickland, vescovo critico verso l’attuale pontificato, è stato rimosso da Francesco dalla guida della diocesi di Tyler. Una decisione preoccupante, che contraddice quanto più volte detto dal Papa stesso sulla parresia.


Riforma del conclave: a renderla credibile è il dogma sinodale
indiscrezione

Riforma del conclave: a renderla credibile è il dogma sinodale

Fuga di notizie sulla volontà del Papa di rivoluzionare l'elezione – e gli elettori – del successore, con modalità ispirate a quelle del Sinodo. E con segnali che parlano più delle smentite.