Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Charbel Makhluf a cura di Ermes Dovico

Bangladesh


Nei campi profughi di Cox’s Bazar in Bangladesh in attesa del Covid-19
Rifugiati

Nei campi profughi di Cox’s Bazar in Bangladesh in attesa del Covid-19

Se il virus entrasse nel sovraffollato complesso di campi profughi in cui vivono quasi un milione di rifugiati Rohingya sarebbe impossibile arginarne la diffusione


Nuovi dettagli sull’attacco del 27 gennaio ai cristiani rifugiati in Bangladesh
Cristiani Rohingya

Nuovi dettagli sull’attacco del 27 gennaio ai cristiani rifugiati in Bangladesh

Gli aggressori non hanno risparmiato donne e bambini, hanno rapito una famiglia, ne hanno costretto una figlia minorenne a sposare un musulmano e hanno demolito l’unica chiesa del campo


Rohingya musulmani attaccano i Rohingya cristiani
Rifugiati Rohingya

Rohingya musulmani attaccano i Rohingya cristiani

25 famiglie cristiane ospiti del campo profughi Cox’s Bazar, in Bangladesh, sono state aggredite da centinaia di musulmani. Per le autorità è una lite degenerata, per i cristiani si tratta di odio religioso


È pronta in Bangladesh un’isola per 100.000 Rohingya
Rifugiati

È pronta in Bangladesh un’isola per 100.000 Rohingya

Il governo bengalese inizierà il trasferimento dei rifugiati musulmani Rohingya nell’isola di Bashar Char per alleggerire la tensione nei campi sovraffollati di Cox’s Bazar


Imam fondamentalisti bloccano una banca del latte in Bangladesh
Sharia

Imam fondamentalisti bloccano una banca del latte in Bangladesh

Svipop 02_01_2020 Anna Bono

 

Il progetto, nato per contrastare la grave malnutrizione infantile che affligge il paese, è stato sospeso a tempo indeterminato perché potrebbe violare la sharia, la legge coranica


Inaugurato in Bangladesh un ospedale cattolico
Al servizio di tutti

Inaugurato in Bangladesh un ospedale cattolico

La struttura aperta nella capitale Dacca accoglie tutti senza preclusioni, anche i poveri che nel paese difficilmente riescono a farsi curare. Tra i primi pazienti figurano dei musulmani

 


Festa di Natale di Caritas Bangladesh per i bambini poveri
Natale

Festa di Natale di Caritas Bangladesh per i bambini poveri

La Caritas ha organizzato a Rajshahi una festa per i bambini delle baraccopoli, con tanto di "torta di compleanno per Gesù" che ha fatto la gioia dei piccoli ospiti, molti dei quali musulmani

 


Contestata in India la legge sulla cittadinanza alle minoranze religiose perseguitate
Cittadinanza

Contestata in India la legge sulla cittadinanza alle minoranze religiose perseguitate

Suscita proteste la legge che facilita la naturalizzazione dei cittadini originari di Pakistan, Afghanistan e Bangladesh appartenenti a minoranze perseguitate a esclusione dei musulmani


L’inferno delle domestiche bengalesi in Arabia Saudita
Emigranti

L’inferno delle domestiche bengalesi in Arabia Saudita

Nove milioni di bengalesi lavorano all’estero. Negli Usa e in Europa trovano condizioni di vita dignitose. Ma nei paesi medio orientali soprattutto le donne sono spesso vittime di abusi


Il paese più inquinato al mondo è il Bangladesh
Inquinamento atmosferico

Il paese più inquinato al mondo è il Bangladesh

Svipop 12_11_2019 Anna Bono

Il Bangladesh ha sottratto alla Cina il primato dell’inquinamento, Delhi lo ha tolto a Pechino. Tra le 30 città più inquinate 22 sono in India, le altre otto in Pakistan e in Bangladesh


I rifugiati birmani in Bangladesh non vogliono tornare nel Myanmar
Rohingya

I rifugiati birmani in Bangladesh non vogliono tornare nel Myanmar

Da quando è stato avviato il programma di rimpatrio volontario dei rohingya, concordato dai governi dei due paesi, hanno accettato di tornare in patria meno di 500 persone su oltre un milione

 

 

 


La Bangladesh Christian Association festeggia mezzo secolo di attività
Bangladesh

La Bangladesh Christian Association festeggia mezzo secolo di attività

Quando i cristiani subiscono discriminazioni e ingiustizie, polizia e autorità locali non sempre sono disposte a intervenire. La Bca spesso riesce a far avere giustizia alle vittime