Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Santa Macrina la Giovane a cura di Ermes Dovico

Profughi


Un campo profughi permanente in Nigeria grazie alla diocesi di Yola
Perseguitati, ma non sopraffatti

Un campo profughi permanente in Nigeria grazie alla diocesi di Yola

La diocesi cattolica  ha deciso di costruire un insediamento permanente per ospitare decine di famiglie sfollate a causa di Boko Haram

 

 


Energia sostenibile per i profughi
Forum globale sui rifugiati

Energia sostenibile per i profughi

L’Alto commissariato Onu per i rifugiati considera una priorità dotare i profughi di energia pulita e rinnovabile per ridurne l’impatto ambientale e combattere il cambiamento climatico


L’Unhcr chiude un centro profughi a Tripoli
Richiedenti asilo

L’Unhcr chiude un centro profughi a Tripoli

L’agenzia Onu ha annunciato che la situazione nel centro sovraffollato è ingestibile e promette a chi è disposto a lasciarlo, per trasferirsi in città o altrove, denaro, cibo e assistenza medica  


I venezuelani fuggiti all’estero sono 4,5 milioni
America Latina e Caraibi

I venezuelani fuggiti all’estero sono 4,5 milioni

I paesi dell’America Latina e dei Caraibi ospitano l’80% dei venezuelani espatriati. Malgrado l’intervento di Oim e Unhcr, la loro capacità di accoglienza è ormai al limite


Africa. Una regione in movimento
Profughi

Africa. Una regione in movimento

Nei primi sei mesi del 2019 Corno d’Africa e Africa orientale hanno registrato 11,6 milioni di profughi, mentre gli emigranti arrivati in Europa via mare è diminuito dell’80%

 

 


I profughi sono davvero più numerosi che mai?
UNHCR

I profughi sono davvero più numerosi che mai?

Un docente dell’Università di Glasgow sostiene che i dati sui profughi sono parziali e che è sbagliato sia in termini relativi che assoluti parlare di un numero di profughi mai visto prima d’ora


Paesi di America Latina, Africa e Asia esempi di accoglienza ai rifugiati
UNHCR

Paesi di America Latina, Africa e Asia esempi di accoglienza ai rifugiati

Nel discorso di apertura all’incontro del Comitato esecutivo dell’Unhcr l’Alto commissario Filippo Grandi parla delle sfide da affrontare, chiede più fondi e loda i paesi modelli di accoglienza

 


Erdogan vuole altro denaro dall’Europa per fermare gli emigranti irregolari
Turchia

Erdogan vuole altro denaro dall’Europa per fermare gli emigranti irregolari

Incassati dall’Unione Europea quasi tutti i sei miliardi di euro concordati nel 2016 per fermare gli emigranti irregolari, la Turchia tenta di negoziare un nuovo accordo miliardario


Ma i Boat poeple vietnamiti erano un'altra cosa
CONFRONTI

Ma i Boat poeple vietnamiti erano un'altra cosa

Giusto quaranta anni fa arrivavano in Italia poco meno di mille profughi vietnamiti che le navi della nostra Marina militare erano andati a soccorrere nel Mar cinese meridionale. Quella fu una vera missione umanitaria, al contrario di quanto sta avvenendo nel Mediterraneo dove, chi vuole i porti aperti, in realtà sta sostenendo un vero e proprio traffico di esseri umani.


Nel campo profughi di Cox’s Bazar che ospita un milione di Rohingya dilagano droga e criminalità
Roinghya

Nel campo profughi di Cox’s Bazar che ospita un milione di Rohingya dilagano droga e criminalità

Metà dei profughi birmani fuggiti in Bangladesh sono minorenni. Il 98% non ha un lavoro e ripiega su attività illegali tra cui lo spaccio di droga


Nuovo record di profughi nel mondo, paga l'Occidente
RAPPORTO ONU

Nuovo record di profughi nel mondo, paga l'Occidente

Il nuovo Rapporto dell'Alto Commissariato Onu in occasione della Giornata mondiale del rifugiato rileva un nuovo record di profughi nel 2018 a 70,8 milioni (inclusi 5,5 milioni di palestinesi), metà sono minorenni. Di questi, oltre 40 milioni sono sfollati e 20 quelli all'estero che hanno ottenuto lo status di rifugiato. La Siria è il paese che genera più profughi, la Turchia è quello che ne accoglie di più. Ma l'Onu dimentica di dire che l'87% dei fondi per l'assistenza ai profughi viene da Stati Uniti ed Europa.


Maiduguri, una fede quanto mai viva
Nigeria

Maiduguri, una fede quanto mai viva

Boko Haram ha distrutto decine di chiese, scuole, missioni seminando terrore per anni nel nord est della Nigeria, ma sacerdoti e fedeli hanno continuato a frequentare le chiese sfidando la morte