Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Santi Nabore e Felice a cura di Ermes Dovico

Francia


"Esfiltrati": insegnanti in fuga dal radicalismo islamico
SCUOLA FRANCESE

"Esfiltrati": insegnanti in fuga dal radicalismo islamico

La decapitazione di Samuel Paty, il professore assassinato perché accusato di aver mostrato in aula le vignette su Maometto, è solo l'evento più eclatante. In Francia sono sempre di più i casi di insegnanti (a tutti i livelli di istruzione) minacciati di morte ed "esfiltrati", cioè costretti a cambiare località o a rinunciare all'insegnamento. 


Migranti, la crisi della Manica conferma i limiti dell’Ue
POLITICA ASSENTE

Migranti, la crisi della Manica conferma i limiti dell’Ue

Con la morte di una trentina di migranti che tentavano di attraversare la Manica, si è aggravata la diatriba anglo-francese. Londra lamenta l’arrivo dalla Francia, in meno di un anno, di oltre 26.000 clandestini. L’ennesima crisi che mostra la mancanza di una politica chiara dell’Ue a difesa dei confini.


Violenza contro i cristiani. Ecco la mappa dell'odio in Europa
RAPPORTO OSCE

Violenza contro i cristiani. Ecco la mappa dell'odio in Europa

Nel rapporto annuale dell'OSCE emerge una violenza crescente contro i cristiani. Attacchi alle chiese, vandalismi, furti e aggressioni contro fedeli e sacerdoti: sono 981 gli incidenti documentati per il 2020, un incremento del 40% rispetto all'anno precedente. Stavolta il Paese in cui si sono commesse più aggressioni non è la laicista Francia, ma la cattolica Polonia, dove i cristiani sono stati vittime della violenza di militanti abortisti ed Lgbti. La deriva europea non risparmia nemmeno l'Italia.


Non solo Cannes, quanti attacchi islamisti alla polizia
FRANCIA

Non solo Cannes, quanti attacchi islamisti alla polizia

Il ferimento di tre agenti l’8 novembre a Cannes, dopo l’invocazione a Maometto da parte di un algerino con permesso di soggiorno italiano, è stato solo l’ultimo di una lunga serie di attentati contro la polizia francese. Che avvengono specialmente nelle zone più radicalizzate e con maggior presenza di estremisti islamici.


La sorpresa Zemmour, lo scrittore ebreo che ridà speranza ai cattolici
FRANCIA

La sorpresa Zemmour, lo scrittore ebreo che ridà speranza ai cattolici

Éric Zemmour, giornalista e saggista, di origine ebraica algerina, classe 1958, potrebbe diventare realmente il nuovo punto di riferimento dei cattolici francesi, se si candidasse alle prossime elezioni presidenziali. Macron è stato il primo presidente "post-cristiano" che ha ritenuto la religione nazionale della Francia come uno dei tanti culti. La Francia delle istituzioni e dei media è slittata a sinistra, mentre il paese reale diventa sempre più conservatore cattolico. Zemmour, pur non essendo cristiano, ha però ben presente che senza Chiesa la Francia si perderebbe.


I danni che provocherà la legge sul Gender di Macron
CONTRO LA FAMIGLIA

I danni che provocherà la legge sul Gender di Macron

In vista delle presidenziali del 2022, il presidente francese Macron sponsorizza una legge sul Gender. Nata come salvaguardia contro pratiche violente, ora ha un testo talmente generico che finirebbe per punire, potenzialmente, chiunque difenda la distinzione biologica fra uomo e donna. Esperti laici mettono in guardia sugli effetti della norma.


La Francia taglia i visti ai cittadini dei paesi del Maghreb
Emigrazione irregolare

La Francia taglia i visti ai cittadini dei paesi del Maghreb

È la risposta francese al rifiuto di alcuni stati africani di accogliere i loro cittadini respinti dalla Francia perché entrati illegalmente

 


Guerra fredda della Francia contro le potenze anglofone
AUKUS

Guerra fredda della Francia contro le potenze anglofone

Il Trattato Aukus fra Australia, Regno Unito e Stati Uniti, per la cooperazione tecnologica delle tre potenze nel Pacifico, fa infuriare la Francia. Parigi, infatti, ha assistito, senza essere informata, alla cancellazione del mega-contratto per la fornitura di sommergibili all'Australia. E il nuovo trattato ridisegna le alleanze, emarginando la Nato. 


Francia, omicidio di un prete nel Paese cristianofobo
DELITTO IN VANDEA

Francia, omicidio di un prete nel Paese cristianofobo

Padre Olivier Maire è stato assassinato a Saint-Laurent-sur-Sèvre, in Vandea, nell'ovest della Francia. Il corpo senza vita è stato ritrovato ieri mattina, dopo che l’assassino si è consegnato alla polizia. Era lo stesso uomo, immigrato del Ruanda, che aveva bruciato la cattedrale di Nantes. Ed era a piede libero. In Francia la cristianofobia galoppa.


L’incendiario della cattedrale di Nantes uccide un sacerdote in Vandea
Francia

L’incendiario della cattedrale di Nantes uccide un sacerdote in Vandea

Emmanuel Abayisenga, originario del Rwanda, era stato rilasciato sotto controllo giudiziario ed era ospite della comunità religiosa di cui fa parte la vittima, padre Olivier Maire


Francia, una legge per sovvertire l'antropologia
IN ATTESA DI GIUDIZIO

Francia, una legge per sovvertire l'antropologia

Fecondazione artificiale, ricerca sugli embrioni, chimere, test e informazioni prenatali, utero in affitto: c'è di tutto nella nuova Legge sulla Bioetica in Francia. Ora è al vaglio dei giudici costituzionali e si attende una pronuncia per i primi di agosto. Se passasse, la fiera "Désir d'Enfant" programmata per settembre può trasformarsi in un mercato di bambini.


Protesta contro il Green Pass, in piazza in 80 città
LA MANIFESTAZIONE

Protesta contro il Green Pass, in piazza in 80 città

Contro l'obbligo di Green Pass, gli italiani scendono spontaneamente in piazza in 80 città. Nessun partito o movimento ha organizzato una protesta, nata dal passaparola. Analoghe manifestazioni in Francia, Israele e Australia.