Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Federico di Utrecht a cura di Ermes Dovico

Virus

Covid, un vescovo (finalmente) critica il terrorismo pandemico
LA DENUNCIA DI SANGUINETI

Covid, un vescovo (finalmente) critica il terrorismo pandemico

In un’intervista con La Verità, mons. Corrado Sanguineti denuncia le gravi conseguenze sociali generate dalle durissime restrizioni anti-Covid. Accettate «forse troppo passivamente» anche dalla Chiesa, che non ha saputo affrancarsi dal «mainstream culturale». Il vescovo di Pavia critica l’impostazione idolatrica che ha segnato la gestione del virus e che porta al transumanesimo.


"Virus creato e ora mutato, quarta dose a settembre un'assurdità"
INTERVISTA

"Virus creato e ora mutato, quarta dose a settembre un'assurdità"

"Vi fareste inoculare un vaccino antinfluenzale di due anni fa?". Dopo essere stato in Senato a dire che il Covid è un processo di ingegnerizzazione con pezzi di Sars e Hiv ("lo dicono cinesi e americani"), il professor Bizzarri spiega alla Bussola perché parlare di quarta dose a settembre è una sciocchezza: "Non credete agli esperti cartomanti che predicono il virus del futuro: è una sciocchezza, non si sa nulla di un vaccino contro Omicron, i dati di sperimentazione sono secretati". E punta il dito sulle politiche sanitarie: "Hanno utilizzato il tema Covid per nascondere le inadeguatezze del sistema sanitario".


Sub tuum praesidium, invocare Maria nel tempo della prova
STORIA DI UNA PREGHIERA

Sub tuum praesidium, invocare Maria nel tempo della prova

Nata in un periodo in cui i cristiani erano duramente perseguitati, Sub tuum praesidium è la più antica preghiera a Maria conosciuta, risalente al III secolo. Essa ricorda l’importanza di invocare la Madonna, Madre di Dio e Madre nostra. E risulta particolarmente opportuna per i tempi di prova che viviamo. All’inizio del mese di Maria, vi raccontiamo la sua storia.


Cresce l’allarme Ebola in Africa occidentale
Epidemie

Cresce l’allarme Ebola in Africa occidentale

Svipop 09_03_2021 Anna Bono

Le scarse misure di prevenzione adottate rendono molto alto il rischio che il virus si diffonda oltre i confini della Guinea dove i casi confermati sono 14 e quattro i morti


Torna l’incubo di Ebola nella Repubblica democratica del Congo
Epidemie

Torna l’incubo di Ebola nella Repubblica democratica del Congo

Svipop 10_02_2021 Anna Bono

Ad appena tre mesi dalla fine dell’11a epidemia di Ebola nel paese, il virus letale è ricomparso nella provincia orientale del Nord Kivu. Una donna di 42 anni è la prima vittima


Stella coeli, l’inno contro le pestilenze (e il peccato)
LA STORIA

Stella coeli, l’inno contro le pestilenze (e il peccato)

Stella coeli extirpavit è un’antifona dedicata alla Santa Vergine, invocata come protettrice contro le epidemie. Origina dalla pestilenza che nel 1317 colpì Coimbra, in Portogallo, e a consegnarla alle suore di un locale monastero sarebbe stato san Bartolomeo. La sua recita si rivelò miracolosa. E il testo ricorda che il primo fine dell’uomo è la salvezza eterna dalla peste del peccato.


Basta lockdown, il virus non si combatte così
COVID-19

Basta lockdown, il virus non si combatte così

Svipop 13_10_2020 Anna Bono

L’inviato speciale dell’Oms David Nabarro concorda con migliaia di medici, epidemiologi e scienziati di tutto il mondo, firmatari della Great Barrington Declaration contro il lockdown


Oltre al Covid-19, la dengue dilaga in America Latina
Epidemie

Oltre al Covid-19, la dengue dilaga in America Latina

Svipop 04_04_2020 Anna Bono

 

Nel 2019 la dengue ha colpito più di tre milioni di persone. Dall’inizio del 2019 è in netta crescita e continua a diffondersi. La situazione più grave è quella della Bolivia con 42.000 casi sospetti


I nostri figli ci guardano, ora più che mai
IN TEMPI DI VIRUS

I nostri figli ci guardano, ora più che mai

In questi giorni i nostri figli ci guardano più che mai e da loro si può comprendere quanto tutto quello che accade li stia toccando profondamente. Ma i bambini sono lo specchio di noi adulti. Lo si capisce dagli scritti di due di loro, entrambe scosse ma con prospettive molto diverse: a dire della grande possibilità che abbiamo di educare alla speranza senza censurare la realtà.


Per salvare vite blocchiamo tutto, ma non gli aborti
VIRUS-CONTRADDIZIONI

Per salvare vite blocchiamo tutto, ma non gli aborti

Tra le vittime del coronavirus non c’è solo un’economia a tutti gli effetti paralizzata, ma anche un sistema sanitario che, essendo al collasso, è costretto a rimandare non solo gli interventi chirurgici, ma addirittura le chemioterapie. E gli aborti? Per quale ragione le soppressioni prenatali possono continuare tranquillamente? Perché chi è intenzionato ad abortire vede soddisfatte le proprie istanze più di chi chiede solo cure?


Il virus mai sconfitto che può uccidere intere popolazioni
100 ANNI FA

Il virus mai sconfitto che può uccidere intere popolazioni

La Spagnola è un virus che tra il 1918 e il 1919 uccise più esseri umani di qualsiasi altra malattia nella storia, cambiando le sorti della Prima Guerra Mondiale. Se oggi il virus si ripresentasse sapremmo debellarlo? Non è detto.