Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Sant’Agostino di Canterbury a cura di Ermes Dovico

Salute riproduttiva

Gates, i miliardi anti-vita gettano un'ombra sui vaccini
FONDI INVESTITI

Gates, i miliardi anti-vita gettano un'ombra sui vaccini

Il 2 luglio, a conclusione del Generation Equality Forum, la Bill & Melinda Gates Foundation ha annunciato un impegno di 2,1 miliardi di dollari per i prossimi cinque anni. La gran parte dei fondi sarà destinata a contraccezione e “salute e diritti riproduttivi” (aborto). Un impegno anti-vita che va avanti da anni e che fa sorgere una domanda sui fondi investiti in vaccini anti-Covid: siamo proprio sicuri che l'obiettivo vero sia la salute?


Aborto come diritto assoluto: l'Europa forza la mano
RISOLUZIONE ILLEGITTIMA

Aborto come diritto assoluto: l'Europa forza la mano

Un documento approvato in una delle Commissioni del Parlamento europeo, palesemente contrario al diritto internazionale ed europeo, vorrebbe imporre aborto libero, educazione sessuale nelle scuole, divieto alla obiezione di coscienza: tutto palesemente illegale.


Africa. Reazioni alla revoca Usa delle norme pro-life
Aborto

Africa. Reazioni alla revoca Usa delle norme pro-life

Svipop 31_01_2021 Anna Bono

Le ong che svolgono in Africa programmi di salute riproduttiva e praticano aborti potranno di nuovo ottenere finanziamenti Usa grazie alla revoca del bando decisa dal presidente Biden

 


I vescovi del Kenya contro l’aborto
Africa

I vescovi del Kenya contro l’aborto

Svipop 04_09_2020 Anna Bono

Una legge in discussione al senato pretende di evitare le gravidanze indesiderate e gli aborti in condizioni insicure, ma in realtà mira a garantire l’accesso libero a contraccezione e aborto

 


«Basta finanziare aborti». Lo strappo Usa all'Onu
GUERRA ALL'UNFPA

«Basta finanziare aborti». Lo strappo Usa all'Onu

«Fino a quando l’Unfpa supporterà o parteciperà a qualche programma di coercitiva limitazione delle nascite, gli Stati Uniti non finanzieranno l’Unfpa». Gli Stati Uniti criticano nuovamente l’agenzia dell’Onu per il suo supporto alla politica degli aborti forzati in Cina e annunciano che chiuderanno i rubinetti.