Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Fedele da Sigmaringen a cura di Ermes Dovico

Africa


La fast fashion inquina i fiumi africani
Ambiente

La fast fashion inquina i fiumi africani

Svipop 30_08_2021 Anna Bono

Il rapporto di una ong ambientalista accusa il settore della moda occidentale di inquinare i fiumi in Africa senza soffermarsi sulle responsabilità dei governi africani

 


In Africa la malaria uccide più del Covid-19
Epidemie

In Africa la malaria uccide più del Covid-19

Svipop 30_08_2021 Anna Bono

Ogni anno centinaia di migliaia di africani, in gran parte bambini, muoiono di malaria. Un vaccino sta dando buoni risultati, ma si temono le conseguenze di parassiti mutanti e resistenti ai farmaci

 


Esportare la sanità è un'utopia
COVID E AFRICA

Esportare la sanità è un'utopia

Se il collasso del governo afgano (subito dopo la partenza dei contingenti internazionali) pone interrogativi sulla possibilità di esportare la democrazia, lo stato di salute dell'Africa dovrebbe porli sulla possibilità di esportare la sanità. Senza aiuti internazionali continui, i sistemi sanitari del continente nero collasserebbero. 


Attentati a gogò, i jihadisti in Africa "celebrano" i Talebani
CONTINENTE NERO

Attentati a gogò, i jihadisti in Africa "celebrano" i Talebani

Esteri 25_08_2021 Anna Bono

Oggi gli americani dall'Afghanistan, domani i francesi dal Sahel: le missioni internazionali per combattere il jihadismo si ritirano, vista l'impossibilità di sostituirsi a incompetenti governi locali. E i gruppi jihadisti, in tutta l'Africa, esaltati dalla vittoria dei Talebani, lanciano una serie di attacchi violenti contro civili e militari. 


Milioni di giovani madri non torneranno a scuola in Africa
COVID-19

Milioni di giovani madri non torneranno a scuola in Africa

Svipop 31_07_2021 Anna Bono

In Africa, dove circa il 25 per cento delle donne diventano madri prima dei 18 anni, la chiusura delle scuole ha determinato un ulteriore, impressionante aumento delle gravidanze precoci


L'Africa guarda al modello cinese. Non è un bell'esempio
CONTINENTE NERO

L'Africa guarda al modello cinese. Non è un bell'esempio

L'Africa vuole la Cina come partner, perché non chiede nulla in termini di trasparenza e diritti umani. Ora l'Unione Africana indica la Cina come modello di sviluppo. Non è un bell'esempio: la Cina è ancora un Paese povero (oltre che represso). In compenso i maggiori investimenti cinesi in Africa rischiano di essere perduti in Stati al collasso.


Nel 2020 quasi il 10 per cento dell’umanità non ha mangiato abbastanza
Fame nel mondo

Nel 2020 quasi il 10 per cento dell’umanità non ha mangiato abbastanza

Svipop 18_07_2021 Anna Bono

 

I dati del rapporto pubblicato dall’Onu, relativo al 2020, indicano che la lotta alla sottoalimentazione continua a segnare il passo. Asia e Africa si confermano i continenti della fame


Pochi i vaccini anti Covid donati all’Africa, ma pur sempre troppi
COVID-19, universi paralleli

Pochi i vaccini anti Covid donati all’Africa, ma pur sempre troppi

Svipop 18_07_2021 Anna Bono

 

L’Oms lamenta la lentezza con cui i vaccini arrivano in Africa e promette di rimediare, ma al tempo stesso rivela che centinaia di migliaia di dosi disponibili sono state lasciate scadere


Le infinite guerre africane e l'inutilità dei caschi blu
CONTINENTE NERO

Le infinite guerre africane e l'inutilità dei caschi blu

Esteri 11_07_2021 Anna Bono

Il Sudan del Sud compie dieci anni, ma non ha nulla da festeggiare. Da anni, ormai, è lacerato da una guerra civile e i morti sono mezzo milioni (e milioni gli sfollati). E' una delle guerre infinite africane, come il Centrafrica, o il Congo. Dove gli interventi Onu sono inutili e costosi, poiché non possono rimuovere le cause dei conflitti.


Tre quarti degli africani non si possono permettere una dieta sana
Africa, oltre la fame

Tre quarti degli africani non si possono permettere una dieta sana

Svipop 06_07_2021 Anna Bono

Un rapporto Fao, Uneca e Auc rivela che in Africa la produzione alimentare è troppo costosa e non consente alla maggior parte della popolazione una alimentazione adeguata

 


Una chiesa distrutta in Niger durante un attacco jihadista
Il Jihad in Africa

Una chiesa distrutta in Niger durante un attacco jihadista

I jihadisti hanno raggiunto due villaggi, in uno dei quali oltre a uccidere gli uomini e a mettere in fuga donne e bambini, hanno profanato la chiesa e poi l’hanno data alle fiamme


Africa, il jihad cresce e si sostituisce agli stati
IL FENOMENO

Africa, il jihad cresce e si sostituisce agli stati

La morte del leader di Boko Haram, a seguito di uno scontro con gli islamici dell’Iswap, è segno della concorrenza interna al jihadismo in territorio africano. I gruppi affiliati all’Isis provano a imporre il proprio controllo su aree molto estese riempiendo il vuoto lasciato dai governi. Per contrastare questo jihad serve soprattutto un nuovo contratto sociale tra politici e cittadini.