Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Lorenzo da Brindisi a cura di Ermes Dovico
Borgo Pio
a cura di Stefano Chiappalone

informazione

Il Sismografo risorge, anzi no

Il sito di Luis Badilla ha chiuso i battenti, ma nei giorni scorsi è comparso un blog che gli somiglia. Il quale però non c'entra nulla con l'altro, chiarisce Badilla.

Borgo Pio 11_01_2024

Risale a poche settimane fa la chiusura del sito Il Sismografo diretto da Luis Badilla, divenuto pressoché imprescindibile nell'ambito dell'informazione vaticana per la quantità di notizie, anche internazionali, che garantiva a tutte le ore del giorno.

Nei giorni scorsi è comparso un sito che vi si richiamava esplicitamente sin dal nome: Il Nuovo Sismografo, facendo subito pensare a una continuazione dell'opera di Badilla – benché con una linea editoriale piuttosto differente, almeno a giudicare dai primi post.

Ma non è Badilla, il quale anzi ha pubblicato un comunicato di chiarimento: «Gentili lettori,
Un blog chiamato "ilnuovosismografo", in rete da qualche giorno, non ha niente a che fare con Il Sismografo da me fondato e diretto. Si tratta del solito abuso e dunque non va associato in nessun modo alla nostra esperienza chiusa definitivamente il 17 dicembre scorso alle ore 11.
Grazie per l'attenzione.
Luis Badilla».