Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Sant’Etelberto a cura di Ermes Dovico
SCHEGGE DI VANGELO

Davvero lontano

Venite dietro a me, vi farò pescatori di uomini (Mt 4,19)

Schegge di vangelo 30_11_2023 English Español

In quel tempo, mentre camminava lungo il mare di Galilea, Gesù vide due fratelli, Simone, chiamato Pietro, e Andrea suo fratello, che gettavano le reti in mare; erano infatti pescatori. E disse loro: «Venite dietro a me, vi farò pescatori di uomini». Ed essi subito lasciarono le reti e lo seguirono. Andando oltre, vide altri due fratelli, Giacomo, figlio di Zebedèo, e Giovanni suo fratello, che nella barca, insieme a Zebedèo loro padre, riparavano le loro reti, e li chiamò. Ed essi subito lasciarono la barca e il loro padre e lo seguirono. (Mt 4,18-22)

Che vuol dire andare dietro a Gesù? Vuol dire ascoltare bene quanto ci ha detto e poi sforzarci di metterlo in pratica. Questo comporta sempre qualche rinuncia: può significare lasciare il lavoro, qualche affetto familiare o più in generale la nostra situazione iniziale confortevole e rassicurante che, non offrendo grandi rischi, non offre però neanche la vera gioia. Se avremo il coraggio iniziale di buttarci, diventeremo però poi pescatori di uomini, insieme al Signore. Fino a dove ci porterai, o Signore? Grazie Gesù che hai voluto portarci davvero lontano.