Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Charbel Makhluf a cura di Ermes Dovico

Uganda


Gli assorbenti igienici non sono sostenibili. Che fare?
Global warming

Gli assorbenti igienici non sono sostenibili. Che fare?

Svipop 08_10_2019 Anna Bono

 

Nei paesi in via di sviluppo la sfida è dotare tutte le donne di assorbenti igienici, in quelli sviluppati la sfida è convincerle a non usarli più per salvare il pianeta

 

 

 


Congo: “emergenza sanitaria pubblica di rilevanza mondiale”
Ebola

Congo: “emergenza sanitaria pubblica di rilevanza mondiale”

Svipop 19_07_2019 Anna Bono

L’Oms il 18 luglio ha dichiarato l’epidemia di Ebola in corso da un anno nell’est della RdC “emergenza sanitaria pubblica di rilevanza mondiale”, il livello massimo di allerta


Oltre a Ebola, in Congo uccide anche il morbillo
Emergenza epidemie

Oltre a Ebola, in Congo uccide anche il morbillo

Svipop 14_06_2019 Anna Bono

L’epidemia di morbillo scoppiata in Congo a inizio anno ha già ucciso più di 1.500 persone, per lo più bambini. Per fermarla occorre vaccinare almeno il 95% della popolazione


L’Unhcr chiede con urgenza 296 milioni di dollari per assistere nel 2019 i rifugiati burundesi
Burundi

L’Unhcr chiede con urgenza 296 milioni di dollari per assistere nel 2019 i rifugiati burundesi

Nel 2018 l’Unhcr per assistere i rifugiati burundesi ha ottenuto solo 35 milioni di dollari dei 391 necessari. Le conseguenze sono state devastanti soprattutto per donne e bambini


Gonfiato del 20% in Uganda il numero dei rifugiati
Uganda

Gonfiato del 20% in Uganda il numero dei rifugiati

 

Una inchiesta in Uganda su casi di corruzione nel sistema di accoglienza profughi ha rivelato che i rifugiati assistiti dall’Unhcr sono 300.000 meno di quelli ufficialmente dichiarati dal governo

 


Allarme per l’aumento di sfollati e rifugiati nel nord est della Repubblica democratica del Congo
Repubblica democratica del Congo

Allarme per l’aumento di sfollati e rifugiati nel nord est della Repubblica democratica del Congo

A causa dell’intensificarsi degli scontri armati nell’Ituri e nel Nord Kivu cresce di giorno in giorno il numero degli sfollati e dei rifugiati

 


La ong NRC accusa i paesi ricchi di politiche xenofobe e tagli ai fondi per i profughi
Profughi

La ong NRC accusa i paesi ricchi di politiche xenofobe e tagli ai fondi per i profughi

I tagli ai fondi destinati ai profughi ospitati in Africa orientale costringono a ridimensionare i programmi di assistenza e forse a chiuderne alcuni


3 giugno, la Giornata dei martiri ugandesi
Uganda

3 giugno, la Giornata dei martiri ugandesi

Come ogni anno si è celebrata in Uganda il 3 giugno la giornata dedicata al ricordo di decine di cristiani uccisi tra il 1885 e il 1886 per ordine di re Mwanga II


Israele sospende l’accordo per il trasferimento di migliaia di emigranti africani in paesi occidentali
L'incerto destino degli emigranti africani in Israele

Israele sospende l’accordo per il trasferimento di migliaia di emigranti africani in paesi occidentali

 

Gli emigranti africani entrati illegalmente in Israele attendono di conoscere la loro sorte dopo che neanche il progetto di trasferirne una parte in Occidente sembra fattibile


Rifugiati in Uganda, l’allarme di una suora comboniana
Uganda, la difficile vita nei campi profughi

Rifugiati in Uganda, l’allarme di una suora comboniana

 

Tre suore comboniane rifugiate in Uganda dal Sudan del Sud raccontano le condizioni critiche dei rifugiati nel paese che l’Onu a eletto a miglior luogo dove chiedere asilo


Aumenta il numero dei minori non accompagnati in fuga dal Sudan del Sud in guerra
Minori non accompagnati in pericolo

Aumenta il numero dei minori non accompagnati in fuga dal Sudan del Sud in guerra

Oltre il 60% dei profughi sud sudanesi che fuggono in Uganda sono minori, molti dei quali non accompagnati. La scarsità di personale e le dimensioni degli insediamenti rendono elevato il rischio di abusi e violenze


Dopo l'Oxfam, scoppia lo scandalo Uganda
SOLIDARIETA' SPORCA

Dopo l'Oxfam, scoppia lo scandalo Uganda

Esteri 26_02_2018 Anna Bono

Dopo lo scandalo degli abusi sessuali commessi all'ombra di alcune delle maggiori Ong del mondo, scoppia un altro bubbone nel mondo della solidarietà internazionale: in Uganda, milioni di dollari di cooperazione sono andati perduti, i profughi erano molti meno di quelli dichiarati e quelli reali erano lasciati sulle loro gambe.