Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Santa Macrina la Giovane a cura di Ermes Dovico

Transgender


USA: una vittoria e una sconfitta su LGBTI e libertà religiosa
luci e ombre

USA: una vittoria e una sconfitta su LGBTI e libertà religiosa

Il Senato americano dà via libera alle norme che, se passassero anche alla Camera, obbligherebbero ogni Stato a riconoscere il matrimonio tra persone dello stesso sesso (e non solo), proprio mentre fallisce il tentativo di Biden di revocare le norme a tutela dei medici cristiani e pro-life.


Avvenire appoggia la carriera alias, tradendo Cristo
SCELTA DI CAMPO

Avvenire appoggia la carriera alias, tradendo Cristo

In una risposta per la pagina delle lettere del quotidiano della Cei, il direttore Marco Tarquinio avalla la «carriera alias», uno strumento che nasce dall’ideologia trans. Si nega così la legge naturale, espressione del Logos divino e a cui da anni fanno la guerra anche tanti cattolici.
- E IL PD DÀ LA CASA AI GAY, di Andrea Zambrano
- VIDEO: ORA ANCHE LA CULTURA CATTO-TRANS, di Riccardo Cascioli


Liceo Cavour e oltre, fermare la carriera alias è carità
IL CASO

Liceo Cavour e oltre, fermare la carriera alias è carità

Roma, un professore del Liceo Cavour alla gogna per non aver accettato che una studentessa si identificasse con un nome maschile. Tutto nasce dalla carriera alias, che contrasta con la legge e alimenta l’inganno del gender, in primis a danno dei giovanissimi. Il dovere del governo e i consigli degli ex-trans.


La “carriera alias” rivela le contraddizioni del gender
TRANSBUROCRAZIA

La “carriera alias” rivela le contraddizioni del gender

Il lavoratore transgender può anticipare la nuova identità prima ancora del cambio anagrafico: Roberta sul cartellino (o negli spogliatoi) e Roberto sui documenti. Più che tutelare la persona, se ne dimentica l’unicità.


Trans, il registro che si fa beffe dei comuni mortali
MILANO

Trans, il registro che si fa beffe dei comuni mortali

Il Consiglio comunale di Milano vota a larghissima maggioranza per istituire un registro che consentirà alle persone transessuali di usare il loro nuovo nome e “genere di elezione” senza passare dall’anagrafe. Un provvedimento per privilegiati, che contrasta con la legge e il buonsenso.


L'agenda Lgbti esiste. E sta "funzionando" nel mondo
GENDER

L'agenda Lgbti esiste. E sta "funzionando" nel mondo

Il quotidiano The Guardian vanta un successo: quello dell'agenda Lgbti nel mondo. Dunque esiste un'agenda Lgbti e a quanto pare sta anche funzionando. Perché fra i millennials il 21% si dichiara Lgbti. L'agenda va ben oltre la semplice introduzione di nuove leggi. Punta alla rieducazione, per avere una nuova umanità.


La Città irreale: come il pensiero occidentale è stato demolito
IL LIBRO DI ESOLEN

La Città irreale: come il pensiero occidentale è stato demolito

Ne La demolizione del pensiero occidentale (edito a cura de Il Timone), il professor Anthony Esolen passa in rassegna tutte le più recenti minacce culturali alla ragione e alla realtà. Smettendo di credere in Dio, la cultura contemporanea si è allontanata dal reale. Ha costruito una Città irreale, che però è destinata a crollare.


ONU e transgender, la carica degli umanisti
CONTRO LA MORALE

ONU e transgender, la carica degli umanisti

La normalizzazione del transgenderismo da parte dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) non può sorprendere se si conoscono le radici umaniste, e quindi atee, di questa agenzia dell'ONU. L'umanismo vede come nemica la morale naturale, da superare soprattutto nell'educazione dei bambini.


«Vi spiego come funziona la fabbrica dei transgender»
INTERVISTA

«Vi spiego come funziona la fabbrica dei transgender»

La somministrazione del farmaco blocca-pubertà in casi circoscritti è una pura illusione, basta vedere come funzionano i centri per la riassegnazione sessuale. Lo racconta a La Nuova BQ il padre di un ragazzo transgender, che ha toccato con mano la realtà dell'ospedale Niguarda: parlano di "sbarramento", di colloqui approfonditi con psichiatri e psicologi, ma «a mio figlio hanno iniziato il trattamento di ormoni già alla seconda seduta con lo psicologo, e malgrado il parere negativo di altri medici». Tutto il sistema è orientato a favorire la transizione di genere. E ora si punta ai bambini, iniziando con la triptorelina, perché su di loro la transizione è più efficace.
- CHIESA E TRANS, IL VIZIETTO DI AVVENIRE
- TRIPTORELINA, UN ASSE BASSETTI-MORRESI?
- DOSSIER: IL FARMACO BLOCCA-PUBERTA'


Contrari al “cambio di sesso” dei figli? Ve li sottraggono
REGNO UNITO

Contrari al “cambio di sesso” dei figli? Ve li sottraggono

Nella sola Londra, dove diversi municipi hanno rifiutato di rispondere, almeno tre bambini/adolescenti sono stati sottratti ai loro genitori nel 2018 dopo i litigi sorti per il desiderio dei primi di “cambiare” sesso. È una delle ricadute dell’ideologia transessualista, che nel Regno Unito (dove l’uso della triptorelina come blocca-pubertà è sempre più frequente) ha fatto crescere in 8 anni il numero di minori sessualmente confusi del 2.497%.


Nuovi mostri: l'uomo che allatta, violenza sulla natura
ESPERIMENTI

Nuovi mostri: l'uomo che allatta, violenza sulla natura

Negli Stati Uniti c'è un uomo che si sente donna e allatta i suoi "figli". Il nome è segreto, ma il caso è spacciato come un successo dai medici che hanno realizzato l'esperimento, nel Mount Sinai Centre di New York. L'uomo ha i suoi attributi, ma allatta. Un Frankenstein realizzato.