• SCHEGGE DI VANGELO

    Una legge per l’uomo

    • 07-09-2013

    E diceva loro: «Il Figlio dell’uomo è signore del sabato». Lc 6, 1-5

    • SCHEGGE DI VANGELO

    La festa dell'incontro

    • 06-09-2013

    «Potete forse far digiunare gli invitati a nozze quando lo sposo è con loro? Ma verranno giorni quando lo sposo sarà loro tolto: allora in quei giorni digiuneranno».

    Lc 5,33-35 

     

    • SCHEGGE DI VANGELO

    Inizio sul lago

    • 05-09-2013

    «Prendi il largo e gettate le vostre reti per la pesca». Simone rispose: «Maestro, abbiamo faticato tutta la notte e non abbiamo preso nulla; ma sulla tua parola getterò le reti». Fecero così e presero una quantità enorme di pesci e le loro reti quasi si rompevano.

    Lc 5,2-6

    • SCHEGGE DI VANGELO

    Una vicinanza attiva

    • 04-09-2013

    Al calar del sole, tutti quelli che erano infermi e affetti da varie malattie li condussero a lui. Lc 4, 38-41

    • SCHEGGE DI VANGELO

    Vincere il male

    • 03-09-2013

    «Basta! Che vuoi da noi, Gesù Nazareno? Sei venuto a rovinarci? Io so chi tu sei: il santo di Dio!». Gesù gli ordinò severamente: «Taci! Esci da lui!». Lc 4, 31-35

    • SCHEGGE DI VANGELO

    Proclama da Nazareth

    • 02-09-2013

    Allora cominciò a dire loro: «Oggi si è compiuta questa Scrittura che voi avete ascoltato». Lc 4, 16-21

    • SCHEGGE DI VANGELO

    Un banchetto per tutti

    • 01-09-2013

    «Perché chiunque si esalta sarà umiliato, e chi si umilia sarà esaltato». Lc 14,1.7-14

     

     

    • SCHEGGE DI VANGELO

    I talenti

    • 31-08-2013

    Si presentò colui che aveva ricevuto cinque talenti e ne portò altri cinque, dicendo: “Signore, mi hai consegnato cinque talenti; ecco, ne ho guadagnati altri cinque”». Mt 25,14-20

    • SCHEGGE DI VANGELO

    Vigilare

    • 30-08-2013

    «Il regno dei cieli sarà simile a dieci vergini che presero le loro lampade e uscirono incontro allo sposo». Mt 25, 1-7

    • SCHEGGE DI VANGELO

    Testimonianza di vita

    • 29-08-2013

    Giovanni infatti diceva a Erode: «Non ti è lecito tenere con te la moglie di tuo fratello». Mc 6,17-29