Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Marco a cura di Ermes Dovico

SCHEGGE DI VANGELO

Compassione

«Ragazzo, dico a te, àlzati!». Il morto si mise seduto e cominciò a parlare. Ed egli lo restituì a sua madre. Lc 7,11-17


SCHEGGE DI VANGELO

Fiducia e discrezione

«Signore, non disturbarti! Io non sono degno che tu entri sotto il mio tetto; per questo io stesso non mi sono ritenuto degno di venire da te; ma dì una parola e il mio servo sarà guarito». Lc 7,1-7


SCHEGGE DI VANGELO

La gioia del Padre

«Io vi dico: così vi sarà gioia nel cielo per un solo peccatore che si converte, più che per novantanove giusti i quali non hanno bisogno di conversione». Lc 15,1-32


SCHEGGE DI VANGELO

La Croce che salva

«Dio, infatti, non ha mandato il Figlio nel mondo per condannare il mondo, ma perché il mondo sia salvato per mezzo di lui».

Gv 3,13-17


SCHEGGE DI VANGELO

L’apprendista

Disse loro anche una parabola: «Può forse un cieco guidare un altro cieco? Non cadranno tutti e due in un fosso? Un discepolo non è più del maestro; ma ognuno, che sia ben preparato, sarà come il suo maestro?» Lc 6, 39-40


SCHEGGE DI VANGELO

Vivere così?

«A voi che ascoltate, io dico: amate i vostri nemici, fate del bene a quelli che vi odiano, benedite coloro che vi maledicono, pregate per coloro che vi trattano male. A chi ti percuote sulla guancia, offri anche l’altra»

Lc 6,27-33


SCHEGGE DI VANGELO

Beati

«Beati voi, poveri, perché vostro è il regno di Dio. Beati voi, che ora avete fame, perché sarete saziati. Beati voi, che ora piangete, perché riderete» Lc 6,20-23


SCHEGGE DI VANGELO

Chiamati e mandati

In quei giorni egli se ne andò sul monte a pregare e passò tutta la notte pregando Dio. Quando fu giorno, chiamò a sé i suoi discepoli e ne scelse dodici, ai quali diede anche il nome di apostoli. Lc 6,12-15
 


SCHEGGE DI VANGELO

Il sabato dell'uomo

«Domando a voi: in giorno di sabato, è lecito fare del bene o fare del male, salvare una vita o sopprimerla?». E guardandoli tutti intorno, disse all’uomo: «Tendi la tua mano!». Egli lo fece e la sua mano fu guarita.
Lc 6,8-10


SCHEGGE DI VANGELO

Amare di più

«Se uno viene a me e non mi ama più di quanto ami suo padre, la madre, la moglie, i figli, i fratelli, le sorelle e perfino la propria vita, non può essere mio discepolo. Colui che non porta la propria croce e non viene dietro a me, non può essere mio discepolo» (Lc 14, 25-33)


SCHEGGE DI VANGELO

Una legge per l’uomo

E diceva loro: «Il Figlio dell’uomo è signore del sabato». Lc 6, 1-5


SCHEGGE DI VANGELO

La festa dell'incontro

«Potete forse far digiunare gli invitati a nozze quando lo sposo è con loro? Ma verranno giorni quando lo sposo sarà loro tolto: allora in quei giorni digiuneranno».

Lc 5,33-35