Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Lorenzo da Brindisi a cura di Ermes Dovico
Borgo Pio
a cura di Stefano Chiappalone

lettera

Milei invita il Papa in Argentina

Deciso cambio di toni dopo le polemiche elettorali: stavolta il presidente scrive a Francesco auspicando il viaggio mai compiuto in patria.

Borgo Pio 13_01_2024
(AP Photo/Natacha Pisarenko) Associated Press/LaPresse Only Italy and Spain

Dopo le polemiche infuocate e i toni accesi della campagna elettorale, dalla Casa Rosada Javier Milei scrive al Pontefice auspicandone un viaggio in patria. Il "disgelo" si era già visto a novembre con la telefonata di Francesco al neoeletto all'indomani delle elezioni.

L'Ansa pubblica la lettera indirizzata da Milei al Papa, scrivendo che la sua presenza costituirebbe un «messaggio di unità» ed elogiando – in un excursus sulla situazione critica del Paese – «l'inestimabile aiuto della Chiesa».

Chissà che il sempre rinviato ritorno in patria del Pontefice argentino, che dal conclave del 2013 non vi ha più messo piede, non avvenga proprio sotto la presidenza di "El Loco".