Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Romano di Condat a cura di Ermes Dovico

Ue


Elezioni in Polonia, un voto che contrappone due visioni d’Europa
TAPPA DECISIVA

Elezioni in Polonia, un voto che contrappone due visioni d’Europa

Il 15 ottobre i polacchi eleggeranno il nuovo parlamento. Da un lato c’è la coalizione dei conservatori oggi al governo, dall’altro quella guidata da Donald Tusk e sostenuta da lobby pro Lgbt e aborto, nonché da un’Ue accentratrice.


L'Ue vuol mettere le mani sulla Polonia. Varsavia resiste
RIFORMA DELLA GIUSTIZIA

L'Ue vuol mettere le mani sulla Polonia. Varsavia resiste

La Polonia non accetta le accuse della Commissione europea sulla sua riforma della giustizia. Secondo la suprema corte di Varsavia, infatti, quella dell'Ue è un'ingerenza. Dall'esito di questo scontro dipenderà anche il futuro degli altri membri dell'Unione. 


Il "Ripristino della natura", una disgrazia per l'agricoltura
UE ECOLOGISTA

Il "Ripristino della natura", una disgrazia per l'agricoltura

Seconda e ultima parte dell'analisi sul nuovo Regolamento europeo per il "Ripristino della natura" (qui la prima parte). L'impatto sull'agricoltura dei piani europei sarà un balzo indietro. Di fatto l'Ue sposa l'idea della "decrescita felice"

- CHI FA LA GUERRA AL CIBO di Alessandra Nucci


Il "Ripristino della natura" è innaturale per l'uomo
UE ECOLOGISTA

Il "Ripristino della natura" è innaturale per l'uomo

La natura che conosciamo è addomesticata dall'uomo. Lo constatava anche Leopardi, due secoli fa. Il nuovo Regolamento dell'Ue per il "Ripristino della natura", avrà un impatto potenzialmente devastante sul nostro habitat. 


I diritti umani: grande assente al vertice Ue-America Latina
parole, parole, parole

I diritti umani: grande assente al vertice Ue-America Latina

Oggi e domani l'incontro di più alto livello tra l'Europa e l'America Latina, area "eurocompatibile". Si parla di pace, di ambiente, di risorse... ma non dei latinoamericani costretti a fuggire da Paesi che ostacolano la libertà.


Occidente contro tutti: effetto-boomerang della linea Biden
SCENARI

Occidente contro tutti: effetto-boomerang della linea Biden

L'iper-atlantismo di USA, Nato, G7 e UE che ha generato la linea di scontro frontale con la Russia, sta coalizzando tutti i Paesi emergenti almeno in una opposizione chiara ai disegni dei Paesi occidentali. E la Cina emerge sempre più come il Paese catalizzatore.


Israele: il ministro Cohen in Vaticano, ma nel Paese dilaga la protesta
MEDIO ORIENTE

Israele: il ministro Cohen in Vaticano, ma nel Paese dilaga la protesta

Il ministro degli Esteri israeliano in visita in Vaticano. Prima visita dal 2011. In Israele, intanto, dilaga la protesta contro la riforma della giustizia. L'Ue emette una risoluzione sul principio "due popoli in due Stati".


La Francia vuole far spiare i giornalisti in tutta l'Ue
LIBERTÀ DI STAMPA

La Francia vuole far spiare i giornalisti in tutta l'Ue

Sulla libertà di stampa, l'Ue si divide. La Commissione aveva proposto, in settembre, lo European Media Freedom Act per proteggere i giornalisti da ogni interferenza. Ma la Francia propone di legalizzare controlli sui giornalisti, tramite spyware, per questioni di "sicurezza nazionale". Italia indecisa.


G7 e Onu premono per fare dell'aborto un "diritto umano"
cultura della morte

G7 e Onu premono per fare dell'aborto un "diritto umano"

Non basta più il potere di vita o di morte sul nascituro: crescono le pressioni per annoverarlo tra i diritti umani e così accerchiare chi ancora vuole proclamare, al contrario, il diritto alla vita. A guidare l'assalto un'alleanza mortifera con in testa Biden, Unione Europea e Nazioni Unite.


L'Ue entra a gamba tesa nelle elezioni in Polonia
BRUXELLES CONTRO VARSAVIA

L'Ue entra a gamba tesa nelle elezioni in Polonia

Con un anno di anticipo, l'Ue ha dato inizio, di fatto, alla campagna elettorale in Polonia, contro il governo conservatore. La Commissione sta avviando un'azione di infrazione contro la riforma della giustizia. 


Se l'Ue esclude Polonia e Ungheria, sabota se stessa
PRESIDENZA DI TURNO

Se l'Ue esclude Polonia e Ungheria, sabota se stessa

L'Ungheria assumerà la presidenza di turno del Consiglio dell'Ue nel 2024 e al Parlamento europeo passa una risoluzione che promette di escluderla. Così facendo crea un precedente anche per escludere la Polonia dalla presidenza nel 2025. Una scelta frutto dell'ideologia e contro i trattati dell'Ue.


Gaza sotto le bombe israeliane. E l'Ue snobba Ben Gvir
MEDIO ORIENTE

Gaza sotto le bombe israeliane. E l'Ue snobba Ben Gvir

Bombardamento israeliano a Gaza, per colpire i vertici della Jihad Islamica palestinese. Molte anche le vittime civili, almeno dodici, fra cui donne e bambini. Ma Ben Gvir, ministro della Sicurezza Nazionale, è stato tenuto all'oscuro dal governo. E l'Ue lo snobba, saltando l'Europa Day a Tel Aviv.