Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Sant’Agostino di Canterbury a cura di Ermes Dovico

Transessualismo


Triptorelina come blocca-pubertà, è tempo di dire basta
La svolta possibile

Triptorelina come blocca-pubertà, è tempo di dire basta

Governo e Aifa procederanno a una rivalutazione dell’uso off-label della triptorelina per il trattamento della “disforia di genere”. Traballa la rimborsabilità. Determinanti gli scandali e i pericoli per bambini e ragazzi. Ripercorriamo i passi che hanno portato a questo primo ripensamento.
- Il dossier sulla triptorelina
- Psichiatri mettono in guardia sul "cambio di sesso", di T. Scandroglio


Si oppone a ormoni blocca-pubertà, padre perde l’affido del figlio
Trans-follie

Si oppone a ormoni blocca-pubertà, padre perde l’affido del figlio

Stati Uniti: una madre cresce il figlio Matthew come se fosse una femmina e lo avvia al “cambio” di sesso. Il marito, da cui intanto si separa, si oppone e perde l’affido dopo una battaglia legale. Ma la natura, nel frattempo, si è presa la sua rivincita...


Bambini come cavie, nei “Wpath files” il volto dell’ideologia trans
LO SCANDALO

Bambini come cavie, nei “Wpath files” il volto dell’ideologia trans

Bambini, ragazzi e pazienti con disturbi psichiatrici sottoposti a trattamenti improvvisati. Medici stregoni noncuranti dei danni, pur conosciuti, del “cambio” di sesso. Ecco lo scandalo nato dalla pubblicazione di file interni alla World Professional Association for Transgender Health.


Deputata sanzionata per aver detto che un uomo è un uomo
MESSICO E TRANS

Deputata sanzionata per aver detto che un uomo è un uomo

La deputata messicana Teresa Castell si rivolge al collega transessuale Salma Luévano al maschile e chiamandolo "uomo". Sanzionata, deve fare autocritica. 


Trans-follie, ecco la formazione per gli “uomini” che partoriscono
FRANCIA

Trans-follie, ecco la formazione per gli “uomini” che partoriscono

Con la diffusione del transessualismo, crescono i casi di parti avuti da donne che si sentono uomini. Come in Francia, dove il personale dei reparti di maternità viene “formato” per assecondare la nuova ideologia.


La Rowling, la dittatura trans e la rivoluzione della lingua
IL FENOMENO

La Rowling, la dittatura trans e la rivoluzione della lingua

La scrittrice britannica sostiene economicamente un’associazione femminista impegnata in una causa per dire che solo le donne sono donne. Un’ovvietà che oggi si cerca di far dimenticare, stravolgendo lingua e dizionari. Come fa l’Eige.


Bocconi woke, sospeso chi deride i bagni gender neutral
ALTA DISEDUCAZIONE

Bocconi woke, sospeso chi deride i bagni gender neutral

Sospesi tre studenti che irridevano i bagni gender neutral, inaugurati dalla Bocconi per studenti transessuali. L'errore è a monte: aver sdoganato il transessualismo.


Pro trans e aborto, l’OMS sempre più promotrice di ideologie
DERIVA CONTINUA

Pro trans e aborto, l’OMS sempre più promotrice di ideologie

Diversi milioni di dollari spesi, solo nell’ultimo anno, per promuovere l’aborto. E ora l’Organizzazione Mondiale della Sanità annuncia le sue prime linee guida per “transgender”, ignorando i danni per bambini e ragazzi.


Miss Olanda è un trans, la rivoluzione avanza
IL CASO

Miss Olanda è un trans, la rivoluzione avanza

Stiamo assistendo a una operazione in grandissimo stile per modificare l'atteggiamento verso le «non conformità sessuali». Ma l'obiettivo finale è colpire la cultura europea tradizionale, nata dal cristianesimo.


"Nessun sesso, siamo belgi". Ecco il nichilismo all'anagrafe
NUOVE FRONTIERE

"Nessun sesso, siamo belgi". Ecco il nichilismo all'anagrafe

Su richiesta della Corte costituzionale il Parlamento belga sta approvando una legge che renderà possibile a una persona cambiare legalmente di sesso ogni volta che vuole, a semplice richiesta. E all'orizzonte c'è la proposta di abolire l'indicazione del sesso sui documenti ufficiali per non discriminare le persone non binarie. E siamo ancora in cammino verso l'obiettivo finale: la cancellazione dell'identità personale, l'eliminazione della natura umana.


L’opuscolo per genitori trans, a Verona il Comune tocca il fondo
Ideologia Lgbt

L’opuscolo per genitori trans, a Verona il Comune tocca il fondo

Sarà presentato oggi a Verona l’opuscolo Trans* con figl3, che spazia dall’autoinseminazione casalinga a come evitare termini come “latte materno” e superare il “preconcetto” che solo una donna può partorire. Una serie di horribilia con il patrocinio del Comune a guida PD.


Paolo diventa “Paola”. Ma la guerra al corpo è un boomerang
GENDER E STUDI

Paolo diventa “Paola”. Ma la guerra al corpo è un boomerang

Il Corriere espone il caso di un minore a cui è stato concesso di cambiare nome anagrafico. Ma la scelta di “cambiare” sesso è illusoria, contraria alla morale naturale e genera sofferenze, perché crea una scissione nella persona. Ciò è confermato dalla letteratura scientifica, nonché dai “detrans”.