Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Santa Macrina la Giovane a cura di Ermes Dovico
Borgo Pio
a cura di Stefano Chiappalone

ora et labora

Il monastero di Norcia diventa abbazia

Il decreto giunge nel 25° anniversario della comunità monastica, che ha eletto come primo abate dom Benedetto Nivakoff.

Borgo Pio 29_05_2024

Dopo oltre due secoli torna un abate nei luoghi di San Benedetto: il monastero di San Benedetto in Monte a Norcia è stato infatti elevato ad abbazia. Il decreto è datato 25 maggio, festa di san Gregorio VII, papa e monaco.

Primo abate eletto dalla comunità monastica è dom Benedetto Nivakoff. La notizia giunge nella felice coincidenza con il 25° anniversario della fondazione. La comunità, fondata da dom Cassian Folsom, è legata alla liturgia tradizionale. Nel loro comunicato i monaci esprimono gratitudine «all’Abate Primate dell’Ordine di San Benedetto, Dom Gregory Polan, O.S.B. e i suoi collaboratori, all’Arcivescovo di Spoleto-Norcia, Renato Boccardo e, particolarmente, al fondatore e priore emerito del monastero, Dom Cassiano Folsom, O.S.B.» e «sperano sinceramente che questo importante avvenimento spirituale possa segnare un incremento del desiderio di Dio per gli abitanti di Norcia così come per tutti coloro che, da molte parti del mondo, si uniscono ogni giorno alla preghiera del monastero».