• SCHEGGE DI VANGELO

Esigenze spirituali

Diede loro il potere di scacciare gli spiriti immondi e di guarire ogni sorta di malattie (Mt 10, 1)

In quel tempo, Gesù percorreva tutte le città e i villaggi, insegnando nelle sinagoghe, predicando il vangelo del Regno e curando ogni malattia e infermità. Vedendo le folle ne sentì compassione, perché erano stanche e sfinite, come pecore senza pastore. Allora disse ai suoi discepoli: «La messe è molta, ma gli operai sono pochi! Pregate dunque il padrone della messe che mandi operai nella sua messe!». Chiamati a sé i dodici discepoli, diede loro il potere di scacciare gli spiriti immondi e di guarire ogni sorta di malattie e d'infermità. Rivolgetevi piuttosto alle pecore perdute della casa d'Israele. E strada facendo, predicate che il regno dei cieli è vicino.» Guarite gli infermi, risuscitate i morti, sanate i lebbrosi, cacciate i demòni. Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date». (Mt 9, 35-38 – 10, 1.6-8)

Gesù, si rende conto che senza di lui saremo persi e quindi chiama i discepoli più fedeli per essere i primi pastori della Chiesa nascente. È interessante notare come Gesù ponga tra gli obiettivi pastorali la cura dalle afflizioni spirituali, oltre a quelle corporali. La Chiesa deve avere sempre davanti entrambe le esigenze: sia le opere di misericordia materiali che quelle spirituali. In questo mondo dove le uniche cose che contano sembrano le questioni materiali, rifletti un attimo a quali tue esigenze spirituali hai più trascurato ultimamente.

Dona Ora